Francavilla di Sicilia

Vessa vicini per vendicarsi, denunciata

Per vendicarsi dei tre anziani che abitavano al piano di sopra, tra cui una quasi centenaria, che, a suo dire, facevano cadere polvere e briciole sul suo balcone, per anni ha bloccato l'ascensore al suo piano, lasciato spazzatura e segatura davanti la loro porta ed esposto al suo balcone cartelli con le scritte "Dio vi maledica", "cancro e ictus", "Crepa porco", "Porco chi butta briciole". E' quanto contesta la Polizia di Stato di Catania ad una donna, ora indagata per molestia, disturbo alle persone, ingiurie e deturpamento ed imbrattamento di cose altrui. L'indagine è scattata dopo la denuncia da parte delle vittime e l'intervento degli agenti del Commissariato Borgo - Ognina in uno stabile del centro di Catania. Gli accertamenti compiuti, anche con gli altri vicini hanno confermato quanto denunciato dalle vittime ed evidenziato i pessimi rapporti intercorsi tra la vittima e gli altri inquilini.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie